Abbiamo di recente visto quali sono i dolci da abbinare al caffè, e tra questi il cioccolato ha sicuramente primeggiato in quanto da sempre connubio perfetto con la nostra bevanda preferita.
Se avete ospiti a cena, concludere la serata con una tazzina fumante di Caffè Borbone è d’obbligo, ma come fare per stupire tutti con un tocco di classe?
Va bene servire il dessert, qualsiasi esso sia, ma per lasciare tutti a bocca aperta potete preparare dei gustosissimi cucchiaini ci cioccolato!
Proprio così, i vostri ospiti non gireranno il caffè con il classico cucchiaino o con la stecchetta (solo per questa volta) ma con un cucchiaino di cioccolato che si scioglierà dando al caffè un sapore unico!  
 

Cucchiaini di cioccolato

Per fare i cucchiaini di cioccolato la prima cosa che vi dovete procurare è lo stampo per farli. In commercio sono disponibili stampi in silicone di diverse marche che vanno da sei cucchiaini a salire.
Fatto ciò l’unico ingrediente che vi serve è una tavoletta di cioccolato da circa 100 gr dalla quale ricaverete 12 cucchiaini. Il cioccolato può essere scelto in base ai vostri gusti, o in base al tipo di caffè che andrete a fare.
Se il vostro caffè è di prevalenza arabica conviene scegliere cioccolato fondente al 70%, oppure al latte. Se invece il vostro caffè è di robusta allora il cioccolato bianco può essere una valida soluzione.
In linea di massima con la moka un fondente intorno al 60% va benissimo e funziona sempre!

Procedimento

Prendete una pentola e riempitela d’acqua. Mettetela sul fuoco e aspettate che l’acqua raggiunga il bollore. Dopodichè mettete sopra all’acqua bollente un altro pentolino con il cioccolato dentro e girate fino a che questo non sarà sciolto.
Non vi resta che versare il cioccolato sciolto nello stampo e riporlo in frigo per una paio d’ore.
I vostri cioccolatini sono pronti!
Se volete risparmiare tempo potete prepararli anche giorni prima e conservarli in frigo.

... e tu cosa bevi?

Top