Con l’inizio della primavera si avvicina anche l’ansia per la famigerata prova costume, così dopo i vari pranzi luculliani delle feste, tutti iniziamo a preoccuparci della forma fisica e cerchiamo di disintossicarci.

Uno dei migliori rimedi per depurarsi e perdere peso è bere caffè d’orzo come disintossicante. La dieta dell’orzo è ottima per prepararsi all’estate ma in realtà è utile in qualsiasi periodo dell’anno.

Ovviamente è sempre importante chiedere  il parere del medico prima di decidere di cambiare il proprio regime alimentare; per la dieta dell’orzo va bevuta una  tazza al giorno di caffè d’orzo caldo, magari a merenda o a colazione per poter iniziare a perdere peso.

Perché il caffè d’orzo fa dimagrire?

Il caffè d’orzo aiuta a migliorare il proprio aspetto fisico perché è un ottimo tonificante  e aiuta la buona funzionalità dell’intestino. Inoltre il caffè d’orzo è ricco di fibre  che riducono l’assorbimento del colesterolo e regolano i livelli di glicemia.

Di certo non basta bere solo una, due tazze di caffè d’orzo per dimagrire, infatti è necessario limitare le calorie assunte nell’arco della giornata, quindi è importante non mangiare oltre i pasti principali e non esagerare con le porzioni. Nel momento in cui la fame si fa sentire basta un frutto per cercare di non arrivare troppo affamati a tavola.

Caffè d’orzo e dieta

Quindi per dimagrire in maniera sana dobbiamo preferire cibi che contengano una buona percentuale di proteine come quelle del formaggio, del pesce e della carne oltre a quelle contenute nei legumi. Meglio evitare la pasta e preferire pane integrale e patate per una dose di carboidrati.

Bere caffè d’orzo, mantenendo queste regole alimentari, aiuta a perdere peso, a sgonfiarsi e depurarsi senza troppi sacrifici e soprattutto in maniera sana e senza troppe rinunce.

SCOPRI IL CAFFE’ D’ORZO CAFFE’ BORBONE

... e tu cosa bevi?

Top