La camomilla è una bevanda ad infuso che nell’uso più comune viene assunta per le sue proprietà calmanti e rilassanti, non solo da adulti ma anche da bambini e neonati, tanto da essere considerata a tutti gli effetti la prima medicina per quest’ultimi.
Ma sarà davvero così? Sono realmente queste le proprietà della camomilla o ce ne sono altre?
Scopriamo insieme qualcosa in più su questa bevanda, che da oggi potrai anche preparare rapidamente grazie alle comodissime cialde Caffè Borbone!

La camomilla nei secoli passati

La camomilla da diversi secoli viene impiegata ad uso popolare per diversi scopi. Nel medioevo ad esempio questa veniva utilizzata come rimedio contro la stanchezza (altro che caffè), mentre per gli antichi Egizi veniva usata come rimedio per tutti i mali e in particolare per nevralgie, dolori etc. Ma non finisce qui perché la camomilla veniva utilizzata come rimedio contro febbre, ansia  e così via.
Tutte queste proprietà facevano parte di antiche credenze o sono effettivamente ancora attuali e veritiere?
Vediamo di fare chiarezza.

Le proprietà della camomilla

La camomilla presenta diverse proprietà che possono avere effetti positivi sull’organismo e questo grazie alla presenza di elementi idrofili e lipofili. La maggior parte di questi effetti però non si ottengono con la camomilla in quanto infuso da bere, ma come olio essenziale o simili per uso esterno.

I benefici della camomilla in quanto tisana

Come già sappiamo bere camomilla serve soprattutto contro l’insonnia (se assunta nelle giuste modalità, altrimenti può provocare l’effetto contrario) o per calmare stati d’ansia. Ma non finisce qui perché una tisana alla camomilla può essere molto utile come sedativo, antinfiammatorio, antispasmodico, antiossidante.         In particolare la camomilla viene utilizzata nella fitoterapia contro disturbi allo stomaco come ad esempio la stomatiti, gastriti, coliti etc.

I benefici della camomilla per uso esterno

L’olio essenziale di camomilla ha diverse proprietà tra cui quella antinfiammatoria soprattutto in caso di pelli arrossate, couperose, foruncoli, irritazioni etc. In questi casi la camomilla presenta anche proprietà cicatrizzanti e purificanti per la pelle. Inoltre la camomilla viene impiegata anche per le proprietà lenitive, per disturbi ginecologici, etc.

Insomma la camomilla può essere un ottimo alleato della salute, ma fate attenzione a informarvi bene prima di decidere autonomamente di curarvi con essa.

SCOPRI LA CAMOMILLA CAFFE’ BORBONE

... e tu cosa bevi?

Top