Non tutti al mattino preferiscono fare colazione con il cappuccino o con un semplice caffè, infatti, c’è chi preferisce iniziare la giornata con una buona tisana, magari preferisce la camomilla a colazione.

La camomilla è una pianta officinale dalle tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo e secondo l’immaginario collettivo ha principalmente proprietà calmanti, invece, non tutti sanno che la camomilla possiede anche proprietà eccitanti.

Addirittura i fiori di camomilla contengono principi attivi che permettono di ottenere una bevanda che possiede un potere eccitante maggiore della caffeina.

Come ottenere le proprietà eccitanti della camomilla

Appurato che la camomilla possieda anche proprietà eccitanti come è possibile che viene assunta soprattutto per il suo effetto emolliente e quindi contrario? Questo perché  pochi sanno che il segreto per ottenere una tisana dall’effetto eccitante sta nel tempo di infusione.

Se lasciamo la camomilla in infusione oltre i 3 minuti allora i capolini di camomilla sprigioneranno il potere energizzante della pianta che ci darà lo stesso effetto di un buon caffè bevuto al mattino.

La camomilla a colazione è l’ideale per chi ha problemi allo stomaco come ulcere e gastriti e che quindi è costretto ad evitare bevande come il tè o il caffè; la camomilla invece è il giusto connubio tra una bevanda delicata ma allo stesso tempo dalle proprietà rigeneranti.

Quindi  se si preferisce la camomilla a colazione ma si ha bisogno comunque di una bevanda che dia la carica giusta per affrontare la giornata, è consigliabile scegliere  i fiori di camomilla da lasciare in infusione per circa 5- 6 minuti, rispetto alle bustine di tisana che sicuramente daranno un effetto più blando. 
I capolini di camomilla possono essere acquistati facilmente in erboristeria, o meglio, potete coltivare la camomilla a casa, raccogliere i fiori e farli essiccare per le vostre tisane.

La camomilla quindi è una bevanda adatta ad ogni ora della giornata grazie al suo gusto dolce e delicato e alle sue innumerevoli proprietà benefiche.
Invece, se abbiamo bisogno di una tisana che ci aiuti a rilassarci o a calmare qualche fastidio dovuto ad un’infiammazione, ci basterà lasciare la camomilla in infusione in acqua bollente per  soli 2, massimo 3 minuti e godere così di tutte le proprietà calmanti di questa pianta officinale.

SCOPRI LA CAMOMILLA CAFFè BORBONE

 

... e tu cosa bevi?

Top