Quanti modi ci sono per preparare il caffè? infiniti direte voi, soprattutto se avete letto il nostro articolo sui caffè nel mondo! Ma per modi non intendiamo schiumato, corretto, con panna e così via, bensì proprio i principali metodi di preparazione del caffè.
Certo per noi di caffè Borbone esiste solo l’espresso, il caffè con macchine per cialde e capsule, e la moka, ma effettivamente ci sono numerosi altri metodi per preparare il caffè, perciò non ci resta che guardarli insieme!

I diversi metodi per preparare il caffè

Il caffè Espresso

Il primo metodo che dobbiamo assolutamente menzionare è quello che tutti noi conosciamo e amiamo, caffè espresso. Denso, profumato e cremoso il vero caffè Espresso è quello che possiamo gustare al bar e che viene fatto con l’apposita macchina per espresso.
Ma naturalmente da un po’ di tempo il vostro espresso potete realizzarlo anche a casa, grazie alle nostre macchinette Borbon Frog per cialde, e Borbonita per capsule, che restituiscono un caffè espresso che non ha nulla da invidiare a quello del bar.

Il caffè con la caffettiera alla napoletana

Oramai poco diffusa, poiché sostituita dalla moka, in Italia prima che arrivasse quest’ultima la caffettiera napoletana era la più usata per preparare il caffè a casa. Tuttavia i veri cultori del caffè napoletano ancora la utilizzano poiché è l’unica che può regalarci un autentico caffè alla napoletana.

Il caffè con la moka

L’abbiamo appena menzionata, la moka è il sistema più diffuso in Italia per preparare il caffè in casa. Sebbene pare che da un po’ di anni le macchinette per cialde e capsule stiano prendendo il sopravvento nelle case degli italiani, la moka resta ancora il sistema più utilizzato per preparare un buon caffè.

Il caffè all’americana

Si può preparare solo utilizzando le apposite macchine per il caffè all’americana. A differenza del nostro caffè, quello all’americana è molto più lungo (circa come una tazza di latte) e ha un gusto molto più leggero. Questo perché la macchinetta possiede un filtro che trattiene la maggior parte degli aromi del caffè.
Ma attenzione! Gusto leggero non significa meno caffeina, infatti il caffè americano riesce ad estrarre quasi il 100% della caffeina presente nel macinato che adoperiamo.

Il caffè con la French Press e caffè solubile

Il caffè alla francese oggi viene preparato con la french presso ovvero una macchinetta come quella utilizzata per le tisane, che consente di fare il caffè ad infusione. Ovviamente questo può essere fatto anche senza l’apposita macchinetta. Il caffè ad infusione consiste nel versare il macinato direttamente in acqua calda per qualche minuto, dopodiché filtrarlo con un colino a trama molto stretta.

Stesso metodo può essere utilizzato con il caffè solubile che, mescolato in acqua calda, ci darà subito un caffè da bere e senza bisogno di essere filtrato.

Il caffè alla Turca

Per preparare il caffè alla Turca è necessario disporre dell’apposito colino in rame chiamato “Cevze” nel quale metteremo a bollire due cucchiaini di caffè in polvere, uno di zucchero e acqua.

... e tu cosa bevi?

Top