Domanda dalla risposta scontata per gli estimatori del caffè, che però tanto scontata pare non essere… specialmente negli ultimi anni!
Si, perché se tutti sanno che il vero caffè italiano si beve nella tazzina di porcellana, è anche vero che negli ultimi anni sono sempre di più le persone che chiedono un “caffè a vetro”.
E’ una semplice moda o c’è un reale motivo dietro questa preferenza?
Le opinioni sono, ovviamente, contrastanti!

Differenze tra caffè in vetro o in tazzina

I veri cultori del caffè non hanno dubbi, il caffè si beve nella tazzina di porcellana! Questo soprattutto perché una tazzina in porcellana spessa, riesce a mantenere di più il calore del caffè permettendo al consumatore di poterlo bere con la giusta calma, senza per questo perdere subito la temperatura ideale. A tal proposito non dimentichiamo che a Napoli il caffè viene servito in tazza bollente.
Dall’altro lato chi predilige il caffè in vetro ha due motivazioni principali: la vista e la forma del bicchierino.
Quando parliamo di vista intendiamo che grazie alla trasparenza del bicchiere il caffè inizia ad essere gustato già con gli occhi. Si, perché in questo modo possiamo ammirarlo in tutto il suo colore intenso e capire già dalla cremina sopra se abbiamo a che fare con un buon espresso.
Invece quando parliamo di forma del bicchiere in vetro ci riferiamo a quella forma un po’ conica, detta al megafono, che riesce ad esaltare ancora di più gli aromi del caffè.

Dunque qual è la soluzione migliore?

Semplice, la tazzina da caffè di Caffè Borbone! In quanto voce portante della tradizione del caffè napoletano non possiamo che non essere d’accordo sul fatto che il vero caffè si beve in tazzina!
Contemporaneamente però concordiamo sul fatto che la forma a megafono sia la migliore per esaltare tutto il gusto e l’aroma del caffè.
Per questo abbiamo creato il giusto mix di questi elementi in una tazzina dalla forma a megafono.

SCOPRI LA TAZZINA CAFFE’ BORBONE

... e tu cosa bevi?

Top