La bella stagione si avvicina e una della parti del corpo alla quale prestiamo più attenzione sono indubbiamente le gambe che tra spiaggia e vestiti alla moda in estate sono sempre in primo piano.
Ecco dunque che inizia la corsa ai trattamenti di bellezza per rinvigorire la pelle dopo un lungo inverno… Ma lasciate stare dispendiose sedute nei centri estetici perché per le gambe, e la pelle in generale, il caffè ci viene in aiuto.
Grazie ai fondi di caffè è possibile fare in casa uno scrub al caffè davvero ottimo (non da mangiare) per le gambe così come per il resto del corpo.
Lo scrub è molto utile per rigenerare la pelle eliminando le cellule morte. In commercio ce ne sono tantissimi ma perché spendere soldi quando possiamo sfruttare ingredienti che abbiamo in casa?
Lo scrub al caffè è facile, efficace ed economico, cosa volete di più?
E inoltre consente di riciclare in maniera molto utile i fondi di caffè, alleati anche contro la cellulite e ritenzione idrica.

Come fare uno scrub al caffè per il corpo

Ingredienti

Olio d’oliva
Fondi di caffè

Ingredienti facoltativi

Zucchero di canna
Cannella
Noce moscata

Procedimento per lo scrub al caffè

Preparate il caffè con la moka e mettete da parte i fondi.
Risciacquate i fondi e fateli asciugare.
Prendete dell’olio d’oliva e mescolatelo con i fondi di caffè in modo da ottenere un composto omogeneo.
In maniera facoltativa potete aggiungere anche dello zucchero di canna, della cannella e noce moscata.

Come applicare lo scrub al caffè

Prendete il composto e massaggiate delicatamente lo scrub sulla zona interessata, con movimenti rotatori.
Lasciate agire per 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida.
Per completare applicate una crema idratante.

Lo scrub al caffè per il viso

Se volete fare uno scrub al viso il procedimento è lo stesso. Il consiglio però e di limitarsi ai fondi di caffè e olio di oliva poiché gli altri ingredienti risulterebbero troppo aggressivi per il viso.
Evitare in ogni caso il contorno occhi.

... e tu cosa bevi?

Top